Tag: guerra

Mag 13 2014

Ruanda Attualità 10 maggio 2014

INDICE 1. LA GUERRA PSICOLOGICA TRA FRANCIA E RUANDA E LE SUE MOTIVAZIONI 2. LA STRATEGIA DI ROTTURA CONDOTTA DAL FPR NEL 1994 E LA CONQUISTA DEL     POTERE DA PARTE DI PAUL KAGAME 3. IL DRAMMA RWANDESE MERITA UNA GIUSTIZIA IMPARZIALE 4. LA GIUSTIZIA DEI VINCITORI, I TRIBUNALI GACACA E IL TPIR 5. IL …

Continua a leggere »

Ott 17 2013

PETIZIONE CONTRO LO STUPRO COME ARMA DI GUERRA

La Rete Pace per il Congo e la Rete Nazionale delle ONG per i diritti umani della Repubblica Democratica del Congo (RENADHOC) vi invitano a firmare la petizione online: “Per Tribunale Penale Internazionale per la Repubblica Democratica del Congo”. La petizione è indirizzata a: – François Hollande, Presidente della Repubblica francese; – Barack Obama, Presidente …

Continua a leggere »

Ago 12 2013

Rispondere alle attese del popolo

Editoriale Congo Attualità n. 189 – a cura della Rete Pace per il Congo   Fra speranze…. Dal 14 luglio, da quando rispondendo a un attacco lanciato a Mutaho nel Nord-Kivu dalla formazione ribelle ruando-ugando-congolese dell’M23, l’esercito nazionale della Repubblica Democratica del Congo (RDCongo), FARDC, ha cominciato una vittoriosa offensiva, è nato nella gente uno spirito nuovo, …

Continua a leggere »

Ago 12 2013

Congo Attualità n. 189

INDICE EDITORIALE: Rispondere all’attesa di un popolo 1. LA PERSISTENTE MINACCIA DELL’M23 2. UNA ZONA DI SICUREZZA INTORNO A GOMA a. Il comunicato stampa della Monusco b. Le dichiarazioni della Società Civile e le manifestazioni di Goma c. Le autorità locali, civili e militari, e della Monusco si spiegano d. La Società Civile cambia bersaglio …

Continua a leggere »

Lug 12 2013

RdCongo: un popolo che resiste alla guerra

Video realizzato dalla Rete Pace per il Congo ATTENZIONE: LA VISIONE DI QUESTO FILMATO E’ ADATTO AD UN PUBBLICO ADULTO PER LA CRUDITÀ DI ALCUNE SCENE Da oltre 20 anni la Repubblica democratica del Congo è martoriata e stuprata perché… troppo ricca di minerali preziosi, oggetto di sfruttamento illegale da parte dei paesi vicini che li …

Continua a leggere »