Mar 19

BOSCO NTAGANDA CHIEDE TRASFERIMENTO ALL’AIA

 Misna – Missionary International Service News Agency.

 

Il capo ribelle Bosco Ntaganda, consegnatosi oggi all’ambasciata americana a Kigali, ha chiesto di essere trasferito alla Corte penale internazionale (Cpi), secondo un ufficiale degli Stati Uniti.

“Posso confermare che Bosco Ntaganda si è presentato presso l’Ambasciata degli Stati Uniti a Kigali questo lunedì mattina. In particolare ha chiesto di essere trasferito alla Corte penale internazionale dell’Aia, ha detto la portavoce del Dipartimento di Stato, Victoria Nuland, precisando che Washington ha preso contatto con la Cpi e con il governo ruandese “per facilitare tale richiesta”.