Lug 06

Congo: Onu, ucciso casco blu in scontri

Ansa – 6 luglio 2012

Un peacekeeper indiano della missione Onu impiegata nella Repubblica democratica del Congo (Rdc) e’ stato ucciso nel corso di scontri tra i ribelli dell’M23, (un movimento composto da militari dissidenti) e l’esercito congolese a Bunagana, vicino all’Uganda. Lo hanno reso noto fonti della Monusco, la missione Onu in Congo.

Un locale ha riferito che Bunagana e’ stata teatro di aspri combattimenti tra i ribelli e le forze armate e che attualmente si trova nelle mani del movimento M23.