«

»

Lug 05 2011

Stampa Articolo

Una marcia per la pace in RdCongo

In questi giorni è in corso una piccola ma significativa iniziativa.
Si tratta di una “Marcia a Roma per la Pace nella Rep. Dem. del Congo” effettuata da John Mpaliza, un Congolese originario di Bukavu (Kivu) e residente in Italia da 17 anni. Specializzato in informatica presso l’università di Parma, risiede attualmente a Reggio Emilia, dove lavora presso l’amministrazione provinciale.

L’anno scorso ha fatto il cammino di Santiago de Compostela attraverso la Spagna e ha avuto la possibilità di parlare con molti pellegrini sulla drammatica situazione del Congo.

Quest’anno ha voluto fare il cammino della “Francigena”, partendo da Reggio Emilia, passando per Parma, La Spezia, Pisa, Livorno, per arrivare, sempre a piedi, a Roma. L’obiettivo della marcia è di poter sensibilizzare, lungo il percorso, gruppi e istituzioni sull’attuale situazione del Congo.

Alcuni appuntamenti, come quelli di La Spezia, Pisa e Livorno, sono stati concordati già in anticipo. L’iniziativa è appoggiata dal Comune e dalla Provincia di Reggio Emilia.

Alla presentazione della marcia, il 25 giugno, era presente il Sindaco di Reggio Emilia, a cui è stato consegnato il Rapporto Mapping dell’Onu sui crimini commessi in RDCongo dal 1993 al 2003 e un rapporto del gruppo degli esperti dell’Onu sullo sfruttamento illegale delle risorse minerarie del Congo.
Il 26 giugno, John ha iniziato la sua marcia.

Per maggiori informazioni, potete consultare http://www.facebook.com/peacewalkingman continuamente aggiornato da John stesso.

Questa iniziativa di John potrebbe stimolarne altre simili.

Grazie John e… Buon viaggio!