Apr 12

Sud Kivu, giuramento di Ippocrate o giuramento di Ipocrisia?

Una domanda che si pone l’agenzia Syfia/LP indagando sulla situazione medica a Bukavu.

A Bukavu tanti medici e infermieri si occupano di più a riempire le loro tasche che a curare i pazienti. Abbandonati a loro stessi, gli ammalati meno abbienti preferiscono auto medicarsi. Negli ospedali di Bukavu se non avete qualche conoscenza o non avete soldi per “ corrompere” qualcuno, nessuno si occupa di voi, rivela l’agenzia Syfia.

Un ammalato per passare da una sala ad una altra è obbligato a pagare 1000 franchi per essere trasportato in barella all’ospedale generale di Bukavu.

Una donna partoriente afferma che era meglio rimanere a casa a partorire, perché all’ospedale, per ricevere un’attenzione particolare, ha dovuto pagare una somma non giustificata.

Tanti medici intervistati danno versioni diverse. Alcuni affermano che la colpa sia del governo che non riesce a prendere le sue responsabilità e così i medici e infermieri sono costretti a cercare espedienti per sopravvivere e fare funzionare le loro strutture, altri accusano gli ammalati di non pagare, dopo esser stati curati.

Intanto, il governo rimane indifferente a una tale situazione.

Fonte: Agenzia Syfia/LP